FANDOM


Un fiore con le spine
あざみのごとく棘あれば
Azami no Gotoku Toge Areba
Kill la Kill ambientazioni
1ª TV Giapponese: 3 Ottobre 2013
Staff di produzione
Episode director: Hisatoshi Shimizu
Scritto da: Kazuki Nakashima
Trama di: Hiroyuki Imaishi
Direttore dell'animazione: Sushio (Toshio Ishizaki)
Temi musicali
Tema introduttivo: "Before My Body Is Dry" di Mika Kobayashi
Tema finale: "Sirius" di Aoi Eir
Navigazione
Precedente Episodio 1 Successivo
N/A Episodio 2
Lista episodi
Episodio disponibile su:
[1]
 "Un fiore con le spine" è il 1° episodio di Kill la Kill.

Trama

Ryūko Matoi è una giovane vagabonda in cerca di indizi sulla morte di suo padre, Isshin Matoi e il suo assassino. Un giorno arriva nell'Accademia Honnouji , una scuola dominata dal suo Consiglio studentesco. In questa scuola gli studenti indossano delle uniformi speciali, chiamate Ultradivise, fatte di un materiale chiamato biofibra, le quali conferiscono capacità sovraumane in base alle proprie abilità e sono indistruttibili.

Appena arrivata la ragazza fa il suo primo incontro con una energetica ma fannullona ragazza di nome Mako Mankanshoku la quale un attimo prima stava convincendo con la forza il fratello, Matarō Mankanshoku , ad andare a scuola. Dopo essersi rincontrati Mako spiega a Ryūko la gerarchia dell' accademia. Gli studenti che non possiedono stelle, come Mako, non possono possedere un Ultradivisa e sono destinati a vivere nei bassifondi della città con i loro parenti, invece chi possiede delle stelle può vivere nei quartieri migliori a seconda di quante ne hanno. Gli studenti meritevoli possono avere un Ultradivisa ad una stella, i capitani dei club due stelle, i quattro leader dell' Accademia Honnouji tre stelle e infine la presidentessa del consiglio studentesco, Satsuki Kiryuin, la quale si trova al primo posto. Proprio in quel momento Satsuki arriva e Ryūko non perde l'occasione per confrontarsi direttamente con lei. Estrae la sua arma, una Spada Forbice in grado di distruggere le Ultradivise, e chiede chi è il proprietario dell'altra metà. La presidentessa risponde in modo vago e Ryūko, intuendo che lei sa qualcosa, cerca di attaccarla ma in quel preciso istante viene fermata dal Capitano del club di Pugilato, Takaharu Fukuroda , utilizzando la potenza della sua Ultradivisa a due stelle.

La ragazza scappa dal avversario e,demoralizzata per la sua sconfitta, torna a casa sua, ormai distrutta, dove morì suo padre. Senza preavviso, Ryūko cade giù per uno scivolo in quella che sembra una stanza segreta piena di vestiti. La caduta riapre la ferita che ha ricevuto dalla sua lotta con Fukuroda e alcune gocce di sangue scendono nella pila di vestiti dove era atterrata. Mentre cerca una via di fuga inizia a sentire una voce che le chiede disperatamente di dargli altro sangue. All improvviso un uniforme alla marinara la blocca con le spalle al muro e costringe con la forza la ragazza a farsi indossare, rilasciando un onda di energia immensa. Il giorno seguente Fukuroda decide di catturare Mako, pensando che sia l' unico modo di far tornare Ryūko, visto che era l'unica studentessa con cui ha parlato. Nascosta tra la folla Ryūko decide di intervenire e, dopo aver salvato l' amica, decide di risfidare Fukuroda. Questa volta, grazie alla forza della sua divisa e la Spada Forbice, batte l'avversario e distrugge la sua Ultradivisa. Nei ultimi minuti chiede di nuovo a Satsuki, che intanto osservava la battaglia, di chi è l' altra metà della spada forbice.

Personaggi

  • Ryūko Matoi
  • Mataro Mankanshoku
  • Satsuki Kiryūin
  • Mako Mankanshoku
  • Ira Gamagōri
  • Nonon Jakuzure
  • Uzu Sanageyama
  • Hōka Inumuta
  • Senketsu
  • Takaharu Fukuroda
  • Aikuro Mikisugi
  • Suzuki